Nexus, una mostra per raccontare la ricerca biorobotica

Nexus si articola in una mostra e un ciclo di incontri Nexus, una mostra e un ciclo di incontri per raccontare la ricerca biorobotica “NEXUS. L’incontro tra macchina e umano nell’immaginario, nella tecnica e nella scienza contemporanei” è un progetto sviluppato dall’Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, dal Museo

All’ospedale Tor Vergata un servizio di accoglienza per persone sorde

Elisir per le persone sorde Dispositivi gratuiti all’Ospedale Tor Vergata All’ospedale Tor Vergata un servizio di accoglienza per persone sorde. L’innovativo sistema di videocomunicazione  si basa su un’app per tablet. Gli operatori comunicano con la persona sorda attraverso un Video Center dove operano interpreti LIS (Lingua Italiana dei Segni) qualificati, traducendo le istanze

Un REX per la camminata e la riabilitazione

I dispositivi REX La Rex Bionics, azienda neozelandese ad alto livello tecnologico, ha realizzato e messo a disposizione di persone con disabilità alcuni sistemi protesici avanzati, con attuatori elettromeccanici progettati su misura e sistemi di networking specializzati. Tra questi, REX è un dispositivo di mobilità robotizzato a mani libere per la riabilitazione, progettato

Le competenze: un valore da stimare

La valutazione delle competenze per facilitare l’inserimento lavorativo del disabile in Azienda. Il percorso di inserimento lavorativo per una persona con disabilità deve necessariamente prevedere una valutazione delle competenze professionali e trasversali. Le competenze riconosciute e valorizzate diventano il punto di forza e il valore aggiunto di ogni persona che si inserisce

Il senso di identità si rafforza anche sul posto di lavoro

Il benessere aziendale come fattore di rafforzamento dell’identita’ personale/relazionale. Possiamo considerare come in ogni persona esiste una domanda di identificazione ed un bisogno di differenziarsi. L’identità personale non si delinea soltanto come un riconoscimento di sé ma anche come un riconoscimento da parte degli altri. Ognuno nel rapporto con gli altri ottiene

La persona giusta al posto giusto, un corretto percorso di inserimento lavorativo

L’inserimento lavorativo di una persona disabile attraverso il collocamento mirato La possibilità di favorire l’inclusione socio-lavorativa di una persona disabile, inserirla in un ambiente lavorativo idoneo a garantirne l’adeguato rispetto delle esigenze e capacità è il percorso ottimale per farla sentire  la persona giusta al posto giusto. La legge 68/99 rappresenta al